lunedì 27 gennaio 2014

Abbiamo scritto a Giuseppe Ierolli sull'incontro dedicato a Jane Austen e al libro pubblicato dall'autore. Ecco le sue parole di saluto dedicate al gruppo BIOGRAFIE LETTERARIE che si riunisce mercoledì 29:

"Mi fa molto piacere che abbiate scelto il mio libro. Ho cercato di scriverlo privilegiando il più possibile le parole di Jane Austen, limitando il mio intervento al necessario raccordo tra le citazioni delle lettere e alle notizie biografiche ricavabili da altre fonti. Spero che possa essere utile a chi voglia approfondire le vicende della sua vita e dell'ambiente in cui è vissuta, quest'ultimo così legato agli scenari che scelse nelle sue opere. Spero anche che possa suscitare maggiore curiosità per le sue lettere in chi ha letto a e ammira i suoi libri: sono testimonanianze dirette che dimostrano quanto sia sbagliata la visione di una Jane Austen "donna" chiusa nelle pareti domestiche, con una vita "priva di eventi" (come scrisse il nipote James Edward nella biografia della zia) e poco singificativa. Auguro a tutti i partecipanti una serata piacevole e interessante. Un grazie alla libreria che ha reso possibile l'incontro.
Un cordiale saluto,
Giuseppe Ierolli.

Con questo messaggio vi ricordo che il prossimo appuntamento con il gruppo BIOGRAFIE LETTERARIE, è mercoledi 29 gennaio, ore 18, sempre presso la Libreria Moderna.

Nessun commento:

Posta un commento